Trova il centro piÙ adatto a te

Chirurgia della cataratta


vediamoci-bene-altra-soluzione-cataratta-portale-cataratta-chirurgia-della-cataratta-pagina

La cataratta è una patologia estremamente comune. Nel 2016 in Italia ci sono stati

557.000

interventi di cataratta, ed è uno degli interventi più eseguiti al mondo. Le tecniche attuali hanno ridotto significativamente i rischi intraoperatori.

Non esiste un trattamento medico o farmacologico valido per prevenire o evitare la formazione della cataratta, che può quindi essere asportata solo con un intervento chirurgico.

Come puoi risolvere
il tuo problema?


Solitamente l’intervento di cataratta viene eseguito su un occhio per volta, operando per primo l’occhio con l’opacità più avanzata in modo da conservare la visione dell’altro occhio per il periodo successivo all’intervento. Dopo qualche giorno o qualche settimana viene effettuato l’intervento sul secondo occhio. Naturalmente la visione migliora una volta operati entrambi gli occhi: aumenta il senso di profondità, la valutazione delle distanze e la percezione dei colori. Migliora la capacità di lettura e l’equilibrio visivo.

Generalmente l’intervento viene svolto in anestesia topica. Questo significa che verranno instillate solo alcune gocce di collirio anestetico nei minuti antecedenti la chirurgia, senza bisogno di ricorrere ad una vera e propria anestesia per mezzo di iniezione. Al termine dell’intervento, il paziente può andare a casa.

MP489.11.17